Analisi
SAP 9 anni fa - lunedì 1 settembre 2008
Alla ricerca della redditività

Alla ricerca della redditività

Prezzo al momento dell'analisi (29/08/2008): 38,19 euro

Sap, che riesce ad attraversare senza troppi problemi la difficile congiuntura attuale, conta anche di poter aumentare la redditività; un obiettivo non impossibile, ma molto ambizioso. Titolo caro.
> Vendere

Offrendo dei prodotti che permettono alle imprese di realizzare dei risparmi, cosa oggi molto ricercata, Sap (SAPG.DE) soffre poco del rallentamento economico. Nel primo semestre il fatturato ha infatti guadagnato il 25% (senza effetti di cambio) e se l’utile per azione ha perso il 14% è solo a causa dei costi di integrazione di Business Objects (acquisita nel 2007) e del dollaro basso (1/3 del fatturato in Nord America). Il gruppo alza quindi le previsioni per il 2008 e conta di portare gradualmente il margine industriale (rapporto tra utili industriali e fatturato) dal 27% del 2007 al livello di quello dell’americano Oracle (35% nel 2007). Sap ritiene infatti che il periodo 2003/08 abbia rappresentato una fase di transizione durante la quale ha investito molto per riuscire a proporre nuovi prodotti e rafforzare così la sua leadership mondiale e che ora sia arrivato il momento di raccoglierne i frutti. In particolare, conta sul lancio di una soluzione destinata alle piccole imprese (via internet). Un piano ambizioso, soprattutto se perdurerà la crisi economica. Pur alzando le stime sull’utile per azione a 1,85 euro per il 2008 e a 2 euro per il 2009, restiamo prudenti sull’obiettivo di redditività.

condividi questo articolo