Analisi
Sioen 9 anni fa - venerdì 12 settembre 2008
Niente crescita nel 2008

Niente crescita nel 2008

Prezzo al momento dell'analisi (11/09/2008): 6,75 euro

Considerando il rallentamento economico e i prezzi elevati delle materie prime e del petrolio, Sioen non si aspetta utili in crescita nel 2008. Le prospettive a lungo termine sono però positive e l’azione conveniente.
> Acquistare

La belga Sioen (SIOE.BR), specializzata nei tessuti professionali, ha chiuso il primo semestre con un fatturato in calo del 2,3% (-1,1% se si tiene conto della vendita dell’attività granulati). Un risultato imputabile al crollo nel secondo trimestre della domanda nel settore dei trasporti – principale sbocco dei prodotti del gruppo (teloni per camion) – poiché le piccole imprese, scoraggiate dai prezzi elevati del carburante, non hanno più investito in questo campo. L’utile per azione è sceso del 22,2%, penalizzato dall’aumento dei costi (nuova linea di produzione nelle vernici, integrazione delle acquisizioni e adozione un software ERP per la gestione della divisione chimica). La divisione confezioni (abbigliamento di protezione) è stata l’unica a fare un netto passo avanti, raccogliendo i frutti di una politica di investimenti e di una ricerca focalizzata sui prodotti di nicchia (abbigliamento di protezione di alta gamma). Visto che pochi miglioramenti sono attesi nel secondo semestre, riduciamo le stime sull’utile per azione del gruppo da 1,08 a 0,73 euro per il 2008 e da 1,19 a 0,91 euro per il 2009 e stimiamo un utile per azione di 1,02 euro nel 2010.

condividi questo articolo