Analisi
Terna 9 anni fa - lunedì 8 settembre 2008
Un buon primo trimestre

Un buon primo semestre

Prezzo al momento dell'analisi (05/09/2008): 2,59 euro

Terna ha chiuso il primo semestre dell’anno con risultati positivi e sostanzialmente allineati alle nostre previsioni. Crediamo che ai prezzi attuali di Borsa il titolo continui a essere correttamente valutato.
>Mantenere

Maggiore presenza in Brasile, più investimenti sulla rete nazionale, attenzione allo sviluppo delle interconnessioni con l’estero, in particolar modo con i Balcani. Questi gli elementi alla base della strategia di Terna che, finora, sembra ben pagare. I risultati del primo semestre sono stati positivi, anche se sostanzialmente allineati alle nostre previsioni. I ricavi sono aumentati del 4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, mentre l’utile industriale ha registrato un incremento dell’1,7%. Meno oneri finanziari rispetto alle nostre previsioni, nonostante la crescita del 39% degli investimenti, hanno permesso all’utile netto di chiudere il semestre con un balzo del 6,2% rispetto al primo semestre del 2007. Per il secondo semestre Terna potrà contare sull’apporto delle ulteriori acquisizioni fatte in Brasile (acquistata la società Eteo a fine maggio) e sulle porzioni di rete di alta tensione acquistate a fine agosto da Eni. Alla luce di tutti questi elementi, abbiamo confermato le nostre previsioni di un utile per azione di 0,18 euro per il 2008 e di 0,19 euro per il 2009. Entro la fine del mese verrà annunciato l’ammontare dell’acconto sul dividendo che sarà pagato a fine novembre.

 

condividi questo articolo