Analisi
Avanquest Software 9 anni fa - lunedì 24 novembre 2008
Conti ancora in rosso

Conti ancora in rosso

Prezzo al momento dell'analisi (21/11/2008): 2 euro

Oltre ad avere un impatto riduttivo sull’utile per azione, l’aumento di capitale prova secondo noi le difficoltà del gruppo a trovare altri tipi di finanziamenti. L’azione è diventata quindi più rischiosa
> Mantenere

Nonostante delle vendite in linea con le attese nel secondo trimestre (l’esercizio termina il 30/3/2009) Avanquest (AVQ.PA) non è riuscita a chiudere, come aveva previsto, il primo semestre con un pareggio a livello industriale. Inoltre i conti trimestrali, ancora in rosso anche a causa di un forte aumento degli oneri finanziari in seguito alla ripresa del dollaro (buona parte del suo debito è in dollari), e il peggioramento delle prospettive economiche costringono il gruppo, che ha già ridotto del 10% il personale in un anno, a continuare gli sforzi di ristrutturazione. In quest’ottica verrà ristretta la gamma di prodotti per concentrare meglio gli sforzi commerciali, mettendo l’accento sui software sviluppati in interno (per ammortizzare meglio i costi fissi) e sulle vendite via internet (più redditizie di quelle tramite i canali tradizionali). Per realizzare questa ristrutturazione al gruppo serviranno 8-10 milioni di euro, che conta di raccogliere con un aumento di capitale destinato agli attuali azionisti. Una scelta di finanziamento che sorprende con un titolo ai minimi storici e che indica, secondo noi, le difficoltà del gruppo a reperire nuovi finanziamenti bancari.

condividi questo articolo