Analisi
Fastweb 9 anni fa - venerdì 7 novembre 2008
Stime confermate per il 2008

Stime confermate per il 2008

Prezzo al momento dell'analisi (06/11/08): 16,44 EUR

Terzo trimestre 2008 in crescita per la società, che registra un balzo del fatturato (+21%) e dell’utile industriale (+36%). Fastweb prevede di chiudere l’anno con un utile netto positivo. Il titolo è caro.
>Vendere

Il terzo trimestre di Fastweb conferma la robusta crescita del fatturato (+21%) e dell’utile industriale (+36%) già evidenziata nei primi sei mesi del 2007. La società, tuttavia, non è riuscita a chiudere il trimestre in positivo, realizzando una perdita per azione di 0,03 euro; comunque in netto miglioramento rispetto al 2007, quando la perdita era di 0,22 euro per azione. Oltre alle difficoltà dell’economia globale, il terzo trimestre ha risentito di un ulteriore incremento della pressione competitiva, sia sul mercato delle vendite ai privati, sia su quelle alle aziende, determinato principalmente dalla revisione delle offerte di Telecom Italia e dal lancio dei servizi di rete fissa Vodafone. Ciò nonostante, Fastweb è riuscita a aumentare i suoi clienti del 14%, facendo meglio del mercato italiano, cresciuto dell’8%. Anche se la società confida in un utile a fine anno, noi ci limitiamo a ridurre le previsioni di perdita da 0,08 euro a 0,03 euro per azione. Per il 2009, ci aspettiamo un ulteriore aumento della concorrenza che porterà a un’accelerazione della riduzione dei prezzi dei servizi: riduciamo le previsioni sull’utile per azione a 0,2 euro. A nostro parere, l’azione ai prezzi attuali rimane cara.

condividi questo articolo