Analisi
Indesit Company 9 anni fa - venerdì 7 novembre 2008
Terzo trimestre poco brillante

Terzo trimestre poco brillante 

Prezzo al momento dell'analisi (06/11/08): 6,34 EUR

Ricavi e utili in calo nel terzo trimestre, a causa della crisi economica che ha provocato una forte contrazione delle vendite. Stimiamo un utile per azione di 1 euro nel 2008 e di 1,04 euro nel 2009.
>Mantenere

La crisi dei mercati si trasforma in crisi dei consumi e Indesit ne paga le conseguenze. Questo, in estrema sintesi, è quanto mostrano i dati dell’ultimo trimestre della società, piuttosto deludenti. I ricavi sono in calo del 5,4% rispetto al terzo trimestre del 2007, ma tenendo conto dell’effetto cambio scendono del 9,1%. I costi della produzione, in crescita dell’1% sul fatturato, si sono ripercossi sull’utile industriale, che, tenendo conto dell’effetto dei cambi, è sceso del 22,4%. Ancora più marcato il calo dell’utile netto trimestrale, che ha perso oltre il 24,7% rispetto allo stesso trimestre del 2007. Le prospettive per i prossimi mesi non sono rosee. Se il prezzo delle materie prime, dopo un lungo periodo di crescita, sembra aver dato segnali di tregua, invertendo la tendenza, e il dollaro Usa pare aver recuperato un po’, adesso sono i consumi a segnare il passo. La crisi del credito e il rallentamento economico si traducono in minori acquisti e Indesit, che pure da tempo si è spostata verso una produzione di elettrodomestici di alta gamma, non è riuscita a evitare il rallentamento delle vendite. Per questi motivi abbiamo rivisto al ribasso le nostre stime sull’utile per azione 2008 e 2009.

condividi questo articolo