Analisi
Logica 9 anni fa - lunedì 24 novembre 2008
Nebbia sul futuro

Nebbia sul futuro

Prezzo al momento dell'analisi (21/11/2008): 64 pence

Il rallentamento economico pesa sulle prospettive di Logica, che ha anche un debito relativamente elevato per il suo settore. Malgrado il forte calo di prezzo, non acquistate quest’azione che è diventata anche più rischiosa. >Mantenere

Nel terzo trimestre le vendite di Logica (LOG.L) sono salite più delle attese (+7%), ma il quarto trimestre e il 2009 si annunciano meno positivi. Il gruppo comincia infatti a risentire del rallentamento economico e a siglare con meno frequenza nuovi contratti; nel 2009, quindi, le vendite dovrebbero crescere molto poco (+1% secondo i nostri calcoli). Per reagire Logica accelererà la ristrutturazione iniziata a aprile, portando i risparmi di costo attesi a 4,1 pence per azione nel 2009 (3,4 pence per azione da noi stimati). Anche se gli obiettivi non sono esagerati, Logica potrebbe faticare a contrarre la struttura dei costi (soprattutto per il personale) se i ricavi dovessero arretrare; un’ipotesi che, sebbene non così probabile, non possiamo scartare. Senza contare che il debito, relativamente elevato per il settore, potrebbe sia limitare il margine di manovra del gruppo nel caso in cui si imponesse un rafforzamento delle misure di ristrutturazione sia frenare la stipula di nuovi contratti con i terzisti (31% delle vendite) sempre alla ricerca di fornitori con finanze solide. Per queste ragioni, portiamo le stime sull’utile per azione del 2008 da 10,46 a 10,20 pence e quelle del 2009 da 11,89 a 10,04 pence.

 

condividi questo articolo