Analisi
Sorin 9 anni fa - lunedì 12 gennaio 2009
Impegnata in cessioni

Impegnata in cessioni

Prezzo al momento dell'analisi (09/01/09): 0,5 EUR

Sorin ha concluso nello scorso mese di dicembre la cessione di due rami della propria attività (coronarica e renale) portando a termine la ristrutturazione iniziata nel 2007. L’azione è cara.
>Vendere

Il gruppo Sorin ha concluso nel mese di dicembre due importanti cessioni, a compimento del proprio progetto di ristrutturazione delle attività del gruppo. Ai primi di dicembre è stata ceduta la divisione Vascular Therapy (attività rivolte alla cura delle patologie cardiovascolari coronariche) mentre a fine dicembre è stata la divisione per le patologie renali (Renal Care) a essere ceduta. Queste due operazioni concludono, di fatto, il piano di ristrutturazione iniziato nel 2007 che porta l’attività di Sorin a concentrarsi sulle attività cardiovascolare, cardio-polmonare e delle valvole cardiache. Le operazioni avranno un impatto anche sui conti della società. Il fatturato diminuirà di 0,2 euro per azione, mentre la riduzione dell’utile industriale sarà di 0,03 per azione. Le cessioni porteranno anche a una riduzione del debito di Sorin di 0,03 euro per azione nel 2008, mentre nel 2009 i benefici saranno ancora maggiori, con una riduzione del debito di 0,1 euro per azione. Le nostre precedenti stime degli utili inglobavano già queste operazioni e per questo le manteniamo inalterate a 0,03 euro per azione per il 2008 e a 0,04 euro per il 2009. Ai prezzi attuali il titolo continua a essere caro.

condividi questo articolo