Analisi
Barclays Bank 9 anni fa - lunedì 30 marzo 2009
Cerca di rafforzare il patrimonio

Cerca di rafforzare il patrimonio

Prezzo al momento dell'analisi ( 27/03/09): 173,80 pence

Barclays è alla ricerca di capitali per far fronte a nuove e pesanti perdite. Una consistente cessione di attività sembra allo studio, ma è un’operazione che rischia di avere negative conseguenze in futuro.
> Mantenere

Anche se i risultati 2008 di Barclays Bank (BARC.L) dovrebbero confermarsi migliori delle attese, gli investitori temono che la sua situazione finanziaria, già fragile a fine 2008, possa peggiorare ulteriormente a causa dei mancati rimborsi dei crediti previsti per il 2009 e 2010. Il livello elevato degli attivi “tossici” posseduti dalla banca rappresenta, inoltre, un fattore destabilizzante. Se il loro valore dovesse ridursi ancora, Barclays potrebbe anche rischiare il fallimento. Per scongiurare questo rischio, il management sembra, quindi, interessato al programma di assicurazione di questi attivi varato dal Regno Unito. Barclays però, volendo restare indipendente, non ha accettato, contrariamente a Lloyds Banking e Royal Bank of Scotland, che lo Stato britannico entrasse nella sua stanza dei bottoni e per finanziarsi sembra preferire le cessioni. Una parte della redditizia attività di gestione dei fondi potrebbe allora esser ceduta. La vendita, rafforzando il patrimonio della banca, rassicurerebbe gli investitori sulla sua capacità di far fronte a nuove svalutazioni, ma rischia di amputare delle attività redditizie che, secondo noi, potrebbero, invece, venir sviluppate.

condividi questo articolo