Analisi
Sorin 8 anni fa - lunedì 6 aprile 2009
Un 2008 in miglioramento

Un 2008 in miglioramento

Prezzo al momento dell'analisi (03/04/09): 0,55 EUR

La società migliora i suoi conti rispetto al 2007 e l’anno si chiude con un risultato netto, escluso l’impatto delle attività cedute, in pareggio. In diminuzione l’indebitamento netto. L’azione rimane, però, cara.
> Vendere

I dati finali del 2008 di Sorin hanno confermato i segnali positivi già emersi durante l’anno nei risultati trimestrali. I ricavi hanno chiuso in progresso del 1,4% sul 2007 mentre il peso dell’utile industriale sul fatturato è salito dall’11,2% al 12,4%. Sorin ha registrato un risultato di gruppo pari a 0,001 euro per azione, rispetto alla perdita di 0,10 euro per azione del 2007. Contando anche l’impatto delle attività oggetto di cessione, però, il risultato netto finale di gruppo è negativo per 0,08 euro per azione nel 2008, in miglioramento rispetto alla perdita netta di 0,18 euro per azione del 2007. Inoltre, grazie alla riduzione del debito – il rapporto tra indebitamento e utile industriale è sceso a 3,2 – la società ha beneficiato di una contrazione del costo dell’indebitamento a lungo termine. Infine, secondo quanto esposto dal piano strategico, la società si attende di chiudere il 2009 con un miglioramento dei ricavi, con una crescita del rapporto tra utile industriale e fatturato e con un risultato netto positivo. Anche noi stimiamo un ritorno all’utile per 0,01 euro per azione nel 2009 e 0,03 euro per azione nel 2010. Nonostante ciò e nonostante il calo del prezzo, il titolo rimane ancora caro.

condividi questo articolo