Analisi
Benetton 8 anni fa - lunedì 25 maggio 2009
Ricavi 1° trimestre: -3,4%

Ricavi 1° trimestre: -3,4%

Prezzo al momento dell'analisi (22/05/09): 6,29 EUR

In un mercato difficile, scarsi segnali di ripresa hanno reso cauta la società nel predisporre le stime sul suo andamento nel futuro più immediato e il 2009 si chiuderà senz'altro con utili in contrazione rispetto al 2008.
>Mantenere

Nel 1° trimestre 2009 la crisi economica ha iniziato a farsi sentire anche sui risultati di Benetton, che ha subìto, rispetto a un anno prima, una lieve contrazione del fatturato (-3,4%) e un calo più che proporzionale della redditività, con un utile netto in discesa del 38%. Oltre alla minori vendite, a penalizzare l'utile hanno contribuito anche un lieve aumento del costo del personale e un forte aumento (+26%) della voce altri costi e proventi, termine che racchiude costi assai eterogenei tra loro (dagli accantonamenti per rischi, al costo degli affitti, agli oneri di riorganizzazione). Sia per la volatilità di simili voci di costo, sia per l'incidenza relativamente modesta dei risultati del 1° trimestre sui conti dell'intero anno (nel 2008 pesarono meno di un quinto degli utili) per valutare il 2009 occorre lanciare lo sguardo più in là. E ciò che si vede sono incrementi marginalissimi delle vendite nella stagione primavera/estate di quest'anno rispetto a quella del 2008, nonché lievi cali per la stagione autunno/inverno. Alla base di tutto sta la tendenza della clientela a rinviare gli acquisti non necessari. Per il 2009 stimiamo utili per azione di 0,76 euro (in calo sul 2008) che dovrebbero salire a 0,91 euro nel 2010.

condividi questo articolo