Analisi
Banca Popolare Milano 8 anni fa - lunedì 27 luglio 2009
Fitch conferma il giudizio sul gruppo

Fitch conferma il giudizio sul gruppo

Prezzo al momento dell'analisi (26/07/2009): 4,17 EUR

L’agenzia Fitch ha confermato il rating su Bpm, ma le prospettive future non sono rosee. Il tentativo di finanziarsi con il bond convertendo non ha avuto un grande successo, ma i conti trimestrali sono discreti.
>Mantenere

L’agenzia di rating Fitch ha confermato a A (il nostro discreto) il giudizio su Bpm. Una buona notizia, se non fosse per il fatto che Fitch ha rivisto da “stabili” a “negative” le prospettive: insomma il giudizio per ora non cambia, ma potrebbe peggiorare in futuro. A pesare su questa decisione c’è anche, secondo noi, il fatto che Bpm non è riuscita a finanziarsi come sperava con l’obbligazione convertendo. Le adesioni hanno raggiunto solo un terzo del totale e, anche se il management ostenta ottimismo, dubitiamo che il bond possa essere interamente collocato in tempi brevi. Nel frattempo i conti reggono bene nonostante il contesto ancora incerto: nei primi tre mesi 2009 l’utile per azione è di 0,17 euro contro 0,15 euro del 1° trimestre 2008. L’attività “tipica”, però, sta ancora soffrendo (ricavi da interesse e commissioni restano in calo); a sostenere i primi tre mesi 2009 sono invece i ricavi legati a strumenti derivati sui tassi di interesse. Il calo dei tassi nei primi tre mesi 2009 ha aumentato il valore di questi strumenti, ma dubitiamo che la stessa cosa possa ripetersi nel resto dell’anno; stimiamo, perciò, utili 2009 di 0,33 euro per azione (0,39 nel 2010 e 0,41 nel 2011).

condividi questo articolo