Analisi
L'Espresso 9 anni fa - lunedì 27 luglio 2009
Primo semestre 2009 ancora in calo

Primo semestre 2009 ancora in calo

Prezzo al momento dell'analisi (26/07/2009): 1,25 EUR

Il primo semestre dell’anno si chiude con una contrazione del giro d’affari, causato principalmente dal calo della raccolta pubblicitaria, e con una discesa del risultato netto. Il titolo rimane correttamente valutato.
>Mantenere

Il primo semestre si è chiuso ancora una volta con un giro d’affari in contrazione: il calo è del 17,3% rispetto allo stesso periodo del 2008. A pesare su questo risultato sono stati i ricavi pubblicitari, che hanno subìto un ridimensionamento del 23,8%, con un andamento, però, in leggero miglioramento nel secondo trimestre (-21,3%) rispetto al primo trimestre (-26,8%). I ricavi delle vendite di quotidiani e periodici mostrano una migliore tenuta e calano solo dell’1,9%. Il peggioramento dei risultati è ancora più accentuato a livello di utile industriale (-58,1%), anche se migliora il rapporto tra utile industriale e fatturato grazie al piano di riduzione dei costi (-12,2%) attualmente in corso, che, una volta conclusosi, dovrebbe portare a risparmi per un ammontare complessivo di 140 milioni di euro (0,34 euro per azione). Con questi risultati il semestre si è chiuso in sostanziale pareggio, mentre il primo semestre 2008 si era chiuso con un utile di 0,09 euro per azione. Alla luce di queste notizie manteniamo le stime di un utile pari a 0,02 euro per azione per il 2009 e pari a 0,03 euro per il 2010. Ai prezzi attuali, l’azione è correttamente valutata e, a nostro parere, rimane da mantenere.

condividi questo articolo