Analisi
Mariella Burani 8 anni fa - lunedì 6 luglio 2009
Ha ceduto Calgaro (gioielli)

Ha ceduto Calgaro (gioielli)

Prezzo al momento dell'analisi (03/07/09): 2,93 EUR

La crisi ha colpito duramente questa società che, dopo aver chiuso in profondo rosso il 2008, continua a non incontrare il favore dei mercati. Nonostante abbia perso il 70% da inizio anno, è comunque cara.
>Vendere

Il 2009 è stato finora un anno duro per Mariella Burani, che ha perso il 70% del suo valore in Borsa, in netta controtendenza con un mercato che, bene o male, dopo due mesi difficili ha recuperato. Dopo un 2008 archiviato in forte perdita (vedi Soldi Sette n° 831) a causa di pesanti svalutazioni che hanno messo in ginocchio un bilancio che, fino al terzo trimestre del 2008, era stato brillante, la società ha iniziato male il 2009 (vedi Soldi Sette n° 840); con un debito finanziario elevato, ha poi dovuto accantonare i sogni di grandezza di un polo orafo. È di questi giorni l'addio (annunciato) a Calgaro, che segue di poco quello a Rosato di fine maggio, in un piano di cessioni dettato dai creditori che in questo periodo stanno cooperando con la società per riorganizzare il debito. Non sappiamo se i sogni del gruppo siano finiti o solo rinviati, certo è che il 2009 non sarà brillante. Per ora ci attendiamo un bilancio in pareggio (dopo i dati semestrali questa valutazione potrebbe peggiorare) e un piccolo utile di 0,5 euro per azione nel 2010. Il crollo, anche con mercati in ripresa, ha reso ora il titolo non più molto caro, ma caro. Alziamo, tuttavia, l'indicatore di rischio da 3 a 4. Il consiglio è vendere.

condividi questo articolo