Analisi
Ubi Banca 8 anni fa - lunedì 21 settembre 2009
Collocato bond garantito da mutui

Collocato bond garantito da mutui

Prezzo al momento dell'analisi (18/09/09): 10,29 EUR

Anche Ubi Banca non fa eccezione: come molte altre società, il gruppo ha collocato con successo una nuova obbligazione. Nel frattempo il management ha confermato la distribuzione di un dividendo.
>Mantenere

Ubi Banca ha emesso un prestito obbligazionario garantito da mutui: un tipo di bond da poco introdotto in Italia e già utilizzato da Unicredit (vedi Soldi Sette n° 844). La richiesta, 7 miliardi, ha sopravanzato l’ammontare offerto (un miliardo). Questo tipo di obbligazione, a differenza di quella appena emessa da Intesa SanPaolo (vedi Soldi Sette n° 850), non contribuisce a rafforzare il patrimonio della società; su questo fronte, tuttavia, il gruppo non sembra avere problemi. Anche senza ricorrere a nuovi finanziamenti, compresi i Tremonti bond, il gruppo è già sufficientemente patrimonializzato tanto da aver già confermato la distribuzione di un dividendo il prossimo anno; c’era chi si aspettava addirittura l’annuncio di un dividendo straordinario, che invece è stato smentito. Smentite anche le voci su possibili acquisizioni, ma Ubi si sta comunque muovendo per allargare il giro d’affari (ad esempio con l’accordo di bancassicurazione con Fortis e BNP Paribas stipulato in questi giorni). Alla luce dei risultati del 1° semestre, chiuso in linea con le attese con utili di 0,20 euro per azione, stimiamo un utile per azione 2009 pari a 0,46 euro (0,60 euro nel 2010 e 0,70 nel 2011).

condividi questo articolo