Analisi
Cadbury 8 anni fa - lunedì 26 ottobre 2009
Mette sotto pressione Kraft

Mette sotto pressione Kraft

Prezzo al momento dell'analisi (23/10/09): 786 pence

Cadbury non si dà ancora per vinta: dopo un buon trimestre aumenta le sue previsioni sull’utile e obbliga così Kraft, che vuole conquistarla, a rialzare il suo prezzo d’offerta. L’azione resta correttamente valutata.
>Mantenere

Per difendersi da Kraft, che vuole conquistarla, il management di Cadbury (CBRY.L) sfrutta tutte le armi a sua disposizione. Dopo un terzo trimestre eccellente, ha, infatti, aumentato le previsioni sulle vendite e sugli utili del 2009. Mentre prima si aspettava un tasso di crescita (acquisizioni escluse) nella fascia più bassa dell’intervallo compreso tra il 4% e il 6%, ora si aspetta un progresso del 5%. Inoltre, per quanto riguarda il margine industriale (rapporto tra utili industriali e fatturato) si aspetta ora una crescita di almeno l’1,35% e non più compresa tra lo 0,8% e l’1%. Alzando le stime, Cadbury intende sottolineare che la sua strategia sta dando frutti: l’obiettivo finale è quello di mettere sotto pressione Kraft e spingerla a rialzare l’offerta di 722 pence per azione, un prezzo giudicato troppo basso. Kraft ha tempo, infatti, fino al 9 novembre per formalizzare l’offerta, pena rinunciarvi per i prossimi sei mesi. In ogni caso, la battaglia per il controllo di Cadbury non sembra affatto terminata e anche se Kraft dovesse lanciare nei tempi previsti un’offerta adeguata non è detto che non ci siano controfferte da parte di alcuni concorrenti (potrebbero essere Hershey e Nestlé).

condividi questo articolo