Analisi
Option 8 anni fa - venerdì 4 dicembre 2009
Management troppo ottimista

Management troppo ottimista

Prezzo al momento dell'analisi (3/12/2009): 1,28 euro

Noi crediamo sempre meno all’ottimismo del management. L’aumento di capitale (di cui non si conoscono ancora i dettagli) potrebbe secondo noi far raddoppiare il numero di azioni. L’azione è cara.
>Vendere

Option (OPIN.BR) continua a illudere gli investitori. Dopo aver annunciato per il 2010 una crescita del fatturato del 20% (che lasciava già scettici considerando che il gruppo è noto per il suo ottimismo), una settimana più tardi il management ha comunicato che il quarto trimestre è stato negativo e che complessivamente le vendite per il 2009 sono scese addirittura del 44%. Un dato molto deludente, che difficilmente potrà essere seguito da una bella crescita nel 2010. Gli ultimi cattivi risultati fanno inoltre temere che il prossimo aumento di capitale, a cui il gruppo è obbligato, si farà ad un prezzo di sottoscrizione stracciato e farà sensibilmente aumentare il numero di azioni. Per far fronte ai suoi gravi problemi, Option dovrà inoltre prendere delle serie misure (tagli al personale) e operare cambiamenti strategici (meno hardware e più software che ha margini più elevati). La concorrenza cinese è infatti sempre più agguerrita (con prezzi dei sono sempre più bassi) e gli operatori optano sempre meno per i suoi prodotti. Prevediamo una perdita per azione di 1,03 euro per il 2009 (non più di 0,92 euro) e 0,23 euro nel 2010 (non più di 0,29 euro) e 0,04 euro nel 2011 (non più un utile di 0,01 euro). L’azione è cara. Vendere.

condividi questo articolo