Analisi
Impregilo 8 anni fa - lunedì 17 maggio 2010
Trimestre in linea con le previsioni

Trimestrale in linea con le attese

Prezzo al momento dell'analisi (14/05/10): 2,18 EUR

Impregilo ha chiuso il primo trimestre di quest’anno con risultati in linea con le attese. Prevediamo un utile per azione pari a 0,21 euro per il 2010 e pari a 0,23 euro per il 2011. Ai prezzi attuali il titolo rimane caro.
>Vendere

I risultati trimestrali di Impregilo non hanno riservato particolari sorprese. Il gruppo ha chiuso i primi tre mesi del 2010 con ricavi in forte flessione (- 35% nei primi tre mesi del 2010 rispetto allo stesso periodo del 2009) secondo quanto già previsto a fine 2009. In particolare il settore impianti ha risentito del mancato avvio di nuovi progetti di costruzione dopo il completamento di quelli precedenti. È possibile spiegare il ritardo con la crisi perdurante anche nei Paesi del medioriente. Anche i risultati del settore costruzioni hanno risentito della crisi. Il calo verrà compensato, però, dall’avanzamento di ordini acquisiti in precedenza. Nonostante il marcato calo dei ricavi, nei primi tre mesi di quest’anno, l’utile industriale trimestrale ha registrato una flessione limitata a circa il 10% rispetto allo stesso periodo del 2009. Il risultato ha beneficiato della cessione del 20% del capitale di Elog sa (logistica) da parte di Ecodorovias. Nei prossimi mesi non prevediamo grandi cambiamenti a livello di conti: Impregilo è riuscita ad aggiudicarsi una commessa per l’ampliamento della centrale elettrica di Qurayyah in Arabia Saudita, ma il progetto darà i suoi frutti solo in futuro. Il titolo resta caro.

condividi questo articolo