Analisi
Exelon: risultati "dopati" dall'ondata di caldo 7 anni fa - venerdì 29 ottobre 2010
I risultati trimestrali del gruppo hanno superato le nostre attese, portandoci ad alzare le previsioni per l’anno in corso.
Prezzo al momento dell’analisi (28/10/2010): 40,98 USD
I risultati trimestrali del gruppo hanno superato le nostre attese, portandoci ad alzare le previsioni per l’anno in corso. L’azione resta conveniente.
> Acquistare
Exelon (EXC.N) –  uno dei protagonisti del mercato dell’elettricità americana e il n°1 nell’energia nucleare negli Usa –  ha realizzato un terzo trimestre superiore alle nostre attese. L’ondata di caldo che ha colpito Chicago e Philadelfia nel terzo trimestre ha infatti fatto aumentare in modo vertiginoso i consumi di aria condizionata e quindi quello di elettricità. Forte di questo risultato, il management ha alzato leggermente le previsioni per l’anno in corso e, sulla sua scia, anche noi abbiamo aumentato le nostre sull’utile per azione 2010 portandole da 3,83 a 4 dollari. A più lungo termine le prospettive sono un po’ peggiorate a causa del nuovo calo dei prezzi del gas, che dovrebbe continuare a spingere al ribasso anche i prezzi dell’elettricità sull’altra sponda dell’Atlantico. Il gruppo non resta comunque con le mani in mano e nei prossimi giorni dovrebbe presentare un nuovo piano di sviluppo per il 2015. Anche se gli utili di Exelon rischiano di restare sotto pressione nei prossimi anni, il management ha ribadito l’intenzione di mantenere il dividendo ai livelli attuali (2,10 dollari per azione). Con-tinuate ad acquistare quest’azione conveniente e che offre un dividendo generoso (5,1% il rendimento lordo attuale).

condividi questo articolo