Analisi
Portugal Telecom: utile in calo, ma buone prospettive 6 anni fa - venerdì 9 settembre 2011
Come previsto, Portugal Telecom ha chiuso il semestre con utili in calo.
Prezzo al momento dell’analisi (8/9/2011): 5,90 euro
Come previsto, Portugal Telecom ha chiuso il semestre con utili in calo. Malgrado il difficile momento dell’economia portoghese, il gruppo mantiene, grazie al Brasile, un buon potenziale di crescita. Conveniente.
>Acquistare
 
Nel primo semestre l’utile per azione di Portugal Telecom si è attestato a 0,27 euro, in calo del 14% rispetto al primo semestre 2010. Nel confronto, però, bisogna tener conto sia del fatto che Vivo è stata venduta a settembre 2010, sia delle acquisizioni del 25,3% di Oi e del 14,1% di Contax, società integrate nei conti solo dal secondo trimestre 2011. La cattiva congiuntura portoghese ha portato, comunque, a un calo dei ricavi in terra lusitana del 7,6%, determinato soprattutto dalla telefonia mobile. Il Brasile ha rappresentato il 55% dei ricavi e il 45% degli utili industriali. A livello finanziario i risultati sono migliorati del 40%, grazie al calo dei tassi d’interesse e agli introiti della vendita di Vivo (l’ultima fetta di 2 miliardi di euro sarà incassata ad ottobre). Nei prossimi trimestri, i ricavi in Portogallo dovrebbero restare sotto pressione, mentre in Brasile, malgrado Oi necessiti di una ristrutturazione che è già stata avviata, il potenziale di crescita rimane elevato. Prudenzialmente riduciamo le stime sull’utile per azione da 0,58 a 0,56 euro per il 2011 e da 0,63 a 0,60 euro per il 2012. Ciò nonostante, il titolo, ai prezzi attuali, resta, secondo noi, conveniente e da acquistare.

condividi questo articolo