Analisi
Total: prosegue gli investimenti 6 anni fa - lunedì 9 gennaio 2012
Total investe in promettenti giacimenti di gas. Dal nostro consiglio di acquisto a fine settembre, l’azione ha guadagnato il 22%, ma secondo noi dovrebbe progredire ancora.
Prezzo al momento dell’analisi (06/01/2012): 39,99 euro
Total investe in promettenti giacimenti di gas. Dal nostro consiglio di acquisto a fine settembre, l’azione ha guadagnato il 22%, ma secondo noi dovrebbe progredire ancora. L’azione resta conveniente.
> Acquistare
In futuro a trainare la crescita di Total (TOTF.PA) sarà il gas, fonte di energia abbondante e quindi meno cara da estrarre, verso cui il gruppo sta orientando la maggior parte degli investimenti. L’ultimo in ordine di tempo è una partecipazione in Chesapeake (2° produttore di gas negli Usa) nel settore del gas non convenzionale (gas da scisti bituminosi) negli Usa. Come i concorrenti, Total vuole sfruttare le importanti riserve di gas nelle rocce, grazie a cui – al di là delle incertezze ambientali, finanziarie, legislative… – gli Usa sono il primo produttore mondiale di gas. Una bella opportunità per il gruppo, tanto più che il gas viene consumato localmente, dove i prezzi continuano a salire (in Europa i prezzi sono invece depressi). Di conseguenza, malgrado l’atteso aumento dei costi di estrazione, i margini non dovrebbero essere minacciati. Le liquidità così generate permetteranno a Total di continuare a investire e offrire dividendi (5,7% il rendimento lordo). Certo questi investimenti non saranno immediatamente redditizi, ma in circa tre anni dovrebbero cominciare a favorire la crescita della produzione. Manteniamo le stime sull’utile per azione a 5,47 euro per il 2012 e 5,74 euro per il 2014.

condividi questo articolo