Analisi
Oriflame: primo trimestre soddisfacente 6 anni fa - lunedì 7 maggio 2012
Oriflame ha chiuso il primo trimestre con buoni risultati.
Prezzo al momento dell'analisi (04/05/12): 238,30 SEK
Oriflame ha chiuso il primo trimestre con buoni risultati. Questo ci rende fiduciosi sull’andamento futuro dei conti. L’azione, che offre rendimenti da dividendo elevati (circa il 6,5% ai prezzi attuali) resta conveniente.
>Acquistare
Nel primo trimestre le vendite di Oriflame (ORIsdb.ST), da noi attese in calo, sono, invece, aumentate del 2% (effetti di cambio esclusi), malgrado il numero di venditori indipendenti sia diminuito del 5%. Il gruppo ha beneficiato del miglioramento dell’attività in Russia e del fatto di essersi concentrato sui prodotti dalla redditività più elevata. Inoltre, gli sforzi fatti per razionalizzare la catena produttiva (produzione più vicina al consumatore finale) hanno dato buoni frutti. Le scorte sono state ridotte del 20% e il maggior utilizzo di strumenti di gestione online da parte dei venditori indipendenti ha permesso di ridurre il personale amministrativo (-8,5% in un anno). Nonostante il contesto economico difficile, Oriflame è così riuscita a migliorare la redditività industriale e i profitti (+11% nel primo trimestre). Anche se questi solidi risultati dovranno essere confermati nel prossimo trimestre, le prospettive a lungo termine ci sembrano positive. Il gruppo dovrebbe, infatti, beneficiare dei risultati in Russia e dello sviluppo dell’attività in Asia (soprattutto in Cina). Stimiamo un utile per azione di 18,24 corone svedesi nel 2012 e di 21,37 corone svedesi nel 2013.

condividi questo articolo