Analisi
Rcs Mediagroup: 220 milioni per Flammarion? 6 anni fa - lunedì 18 giugno 2012
Continuano con insistenza le voci sulla cessione della francese Flammarion.
Prezzo al momento dell'analisi (15/06/12): 0,56 EUR
Continuano con insistenza le voci sulla cessione della francese Flammarion: operazione che, ai prezzi di cui si parla, ridurrebbe del 24% il debito della società. Il titolo, però, continua a essere caro.
>Vendere
In casa Rcs tiene banco la cessione della controllata francese Flammarion a un’altra società transalpina, Gallimard. La società è intervenuta per precisare che sono in corso le negoziazioni in esclusiva con il gruppo Gallimard, ma anche che, sebbene le trattative siano in fase avanzata, al momento non è possibile formulare indicazioni precise circa le condizioni e i valori della possibile cessione. Sulla questione è inoltre intervenuto anche l’amministratore delegato di Flammarion, dichiarando che l’offerta del suo gruppo non sarà superiore ai 250 milioni di euro. Un prezzo, però, già circola da tempo sul mercato: si parla infatti di circa 220 milioni di euro. Incassando questa cifra, Rcs ridurrebbe il proprio indebitamento del 24% e allontanerebbe così l’ipotesi di un aumento di capitale. Il prezzo ipotizzato non è stato ancora confermato e la vendita non si prevede comunque in tempi brevi. Per definire l'operazione di cessione occorre passare, per esempio, anche da intese di carattere sindacale e queste non sono mai immediate. Al momento, dunque, confermiamo le stime di una perdita di 0,02 euro per azione nel 2012 e di un utile di 0,08 euro per azione nel 2013. Titolo caro.

condividi questo articolo