Analisi
Prelios: dati semestrali pessimi 5 anni fa - lunedì 3 settembre 2012
Prelios ha chiuso il primo semestre in perdita e con un peggioramento di tutti gli indicatori.
Prezzo al momento dell'analisi (31/08/12): 0,09 EUR
Prelios ha chiuso il primo semestre in perdita e con un peggioramento di tutti gli indicatori. Abbiamo, quindi, tagliato le stime per il 2012, anno per cui prevediamo una perdita di 0,2 euro per azione. Titolo caro.
>Vendere
L’immobiliare europeo e italiano è fermo e i risultati di Prelios confermano questo andamento negativo. Nel primo semestre 2012, dai ricavi fino all’utile, tutti i dati sono stati peggiori rispetto allo stesso periodo del 2011, e il gruppo ha chiuso i primi sei mesi dell’anno in perdita. Difficile, in particolare, il mercato italiano, il cui calo di vendite è legato sia alla crisi economica, sia alla maggior difficoltà ad avere accesso al credito. Ha tenuto, al contrario, il mercato immobiliare polacco, che ha dato risultati identici al 2011. In Germania, a fine giugno, Resident Berlin 1P&K GmbH, partecipata da Prelios, ha venduto oltre 1.500 immobili residenziali. A fine luglio Prelios ha ceduto l’immobile de La Rinascente a Milano, ma questa cessione non ha comunque impattato sui risultati semestrali. Le prospettive per gli ultimi mesi del 2012 e per l’inizio del 2013 non sono a nostro avviso positive. L’evoluzione della crisi è incerta e l’uscita in tempi rapidi non è scontata. Non solo attendersi una ripresa del settore immobiliare è decisamente prematuro, ma è anche possibile che ci sia un peggioramento delle condizioni del mercato, motivo per cui abbiamo rivisto al ribasso le stime per il 2012.

condividi questo articolo