Analisi
Luxottica: ricavi sopra i 7 miliardi nel 2012 5 anni fa - lunedì 15 ottobre 2012
Continuano gli investimenti: il gruppo si è posto l’obiettivo di produrre 100 milioni di montature nel 2015.
Prezzo al momento dell'analisi (12/10/12): 28,50 EUR
Continuano gli investimenti: il gruppo si è posto l’obiettivo di produrre 100 milioni di montature nel 2015. Da gennaio 2013 inizierà la produzione degli occhiali a marchio Armani. Il titolo, però, è caro.
>Vendere
Si avvicina la fine dell’anno e Luxottica inizia a svelare quelli che saranno i risultati del 2012. La società punta a chiudere quest’anno con ricavi superiori a quota sette miliardi (erano 6,2 miliardi lo scorso anno) e di registrare una crescita significativa del fatturato anche nel 2013. Le attese sono infatti di un progresso di circa il 5%, che significa chiudere il prossimo anno con 7,5-7,7 miliardi di euro di ricavi. Luxottica continua poi a fare molta attenzione all’innovazione e per questo, per migliorare l’efficienza e la produttività dei propri impianti, intende investire ogni anno tra il 4% e il 5% del suo fatturato: per quest’anno Luxottica prevede di arrivare a 350 milioni di euro di investimenti. Per quanto riguarda la licenza per gli occhiali a marchio Armani, che lo scorso anno Luxottica ha strappato alla concorrente Safilo, saranno in produzione a partire da gennaio 2013 e saranno a regime nel 2016: dovrebbero far aumentare il fatturato di circa 180-200 milioni di euro (0,39-0,43 euro per azione). Confermiamo le nostre stime di crescita per i prossimi anni, con un utile a 1,15 euro per azione nel 2012 e a 1,27 euro per azione nel 2013. Il titolo, ai prezzi attuali, è però caro. Vendere.

condividi questo articolo