Analisi
Prelios: il tempo stringe 5 anni fa - lunedì 15 ottobre 2012
Prelios naviga in cattive acque e l’incertezza sul futuro assetto societario non giova all’andamento del titolo in Borsa.
Prezzo dell'analisi (12/10/12): 0,09 EUR
Prelios naviga in cattive acque e l’incertezza sul futuro assetto societario non giova all’andamento del titolo in Borsa. La situazione della società è grave e non è scontato che sopravviva alle proprie difficoltà.
?>Vendere
La corsa contro il tempo per salvare l’indebitatissima Prelios si è arenata sulla scelta della miglior proposta di salvataggio. Servono 175 milioni di euro per ricapitalizzare l’ex gioiello del gruppo Pirelli. A oggi sembra prevalere la proposta dell’italiana Feidos, che propone di trovare i 175 milioni necessari per salvare Prelios scucendone di tasca propria 50. Altri 50 dovrebbero essere garantiti dall’azionista di maggioranza, Camfin, 25 milioni sarebbero garantiti dalla banche creditrici, che diventerebbero, in questo modo, azioniste di Prelios e 50 verrebbero raccolti sul mercato con un aumento di capitale. La soluzione non è così semplice, dato che il disaccordo tra il principale azionista e il secondo socio più importante infuria e minaccia di trasferirsi nelle aule giudiziarie, la peggior soluzione per una società che naviga in cattive acque e che sta tentando disperatamente di non svendere il proprio patrimonio immobiliare. Il titolo Prelios è, oggi, ai minimi storici. Per il momento le ombre ci sembrano prevalere sulle luci nell’immediato futuro di Prelios, che rischia seriamente di finire nel baratro. Alla larga dal titolo: chi ancora dovesse averlo in portafoglio lo venda.

condividi questo articolo