Analisi
Repsol: risultati in linea con le attese 5 anni fa - venerdì 16 novembre 2012
I risultati del terzo trimestre hanno dimostrato la capacità di resistenza del gruppo.
Prezzo al momento dell’analisi (15/11/2012): 15,76 euro
I risultati del terzo trimestre hanno dimostrato la capacità di resistenza del gruppo. Dal nostro consiglio di acquisto l’azione ha guadagnato terreno, ma il suo potenziale di crescita non è esaurito.
> Acquistare
Grazie a dei risultati trimestrali conformi alle nostre attese, l’utile industriale di Repsol (REP.MC) è aumentato del 20% nei primi 9 mesi dell’anno. Il gruppo ha beneficiato del miglioramento dei margini nella raffinazione, attività in cui è molto presente, e, anche senza la controllata argentina YPF (che è stata nazionalizzata) la sua produzione è aumentata di quasi il 9% (su 9 mesi) grazie alla ripresa della produzione in Libia e negli Usa e a delle nuove scoperte. Infine, il gruppo, a detta del management, starebbe per raggiungere un accordo con lo Stato argentino per il danno finanziario causatogli dall’espropriazione dei pozzi in Argentina. L’indennizzo è stimato da Repsol a 10 miliardi di euro, ma, prudenzialmente, noi non ne teniamo conto nelle nostre stime. Continuiamo, quindi, a prevedere un utile per azione di 1,64 euro nel 2012 e di 1,70 euro nel 2013.

condividi questo articolo