Analisi
Generali: si lavora al cambio di strategia 5 anni fa - lunedì 10 dicembre 2012
Si intensificano gli incontri al vertice per preparare la nuova strategia sulle iniziative di lungo termine.
Prezzo al momento dell'analisi (07/12/12): 12,99 EUR
Si intensificano gli incontri al vertice per preparare la nuova strategia sulle iniziative di lungo termine. Da quanto trapelato finora, la parola d’ordine è rifocalizzarsi sull’attività principale e sui Paesi emergenti.
>Acquistare
I vertici di Generali presenteranno ufficialmente il nuovo piano strategico solo a metà gennaio, ma già da ora ci sono importanti indicazioni. Dalle riunioni che si sono tenute in questi giorni è emersa la volontà di tornare a concentrarsi sull’attività principale, quella assicurativa, pur senza perdere d’occhio l’attività finanziaria. Un altro “tema forte” del piano strategico dovrebbe essere l’attenzione ai mercati emergenti, che negli ultimi anni hanno già dato un apporto positivo ai conti. Questo comporterà un’accelerazione nelle cessioni delle attività non ritenute strategiche: dopo l’israeliana Migdal, già venduta, dovrebbe essere il turno della svizzera Bsi e delle attività negli Usa. Queste operazioni avrebbero anche il vantaggio di apportare risorse “fresche” da dedicare allo sviluppo in altre direzioni; nel frattempo, però, il gruppo ricerca altre modalità di finanziamento e ha appena varato con successo un bond trentennale subordinato (via di mezzo tra obbligazioni e capitale). Tenendo conto anche dei risultati dei primi 9 mesi 2012, chiusi con utili per azione di 0,73 euro a fronte degli 0,56 del 2011, stimiamo un risultato per azione di 0,97 euro nel 2012 e di 1,35 euro nel 2013.

condividi questo articolo