Analisi
Carrefour: Spagna e Italia pesano sulle prospettive 5 anni fa - lunedì 21 gennaio 2013
Il gruppo di distribuzione alimentare francese Carrefour ha messo a segno una crescita del fatturato nel 2012.
Prezzo al momento dell’analisi (18/01/13): 20,22 euro
Il gruppo di distribuzione alimentare francese Carrefour ha messo a segno una crescita del fatturato nel 2012. Ciò, però, non basta a rendere migliori le sue prospettive. L’azione resta cara.
>Vendere
Grazie alle buone performance in America Latina e in Asia, e sostenuto dalle vendite dei prodotti alimentari, il fatturato di Carrefour (CARR.PA) è cresciuto dello 0,8% nel quarto trimestre e dell’1% per l’insieme del 2012. La situazione sembra in miglioramento anche sul mercato francese (45% del fatturato del gruppo), malgrado gli ipermercati restino in difficoltà, e su quello belga, dove il fatturato e le quote di mercato sono in crescita. Gli affari non vanno, però, molto bene nel Sud Europa (soprattutto in Italia e Spagna). Per l’insieme del 2012 il management continua a stimare un utile industriale (senza elementi non ricorrenti) di circa 2 miliardi di euro (i risultati annuali saranno pubblicati il 7 marzo). Carrefour sembra aver imboccato la strada giusta, ma non crediamo che questa tendenza positiva si confermi nel 2013.

condividi questo articolo