Analisi
Finmeccanica: via il velo dai conti 2012 5 anni fa - lunedì 29 aprile 2013
Finmeccanica ha solo ora alzato il velo sui conti 2012, gravato da nuove svalutazioni. Il mercato ha punito il titolo, ma a livello industriale le cose non sono andate male.
Prezzo al momentpo dell'analisi (26/04/2013): 3,75 euro
Consiglio: Mantieni

Finmeccanica ha solo ora alzato il velo sui conti 2012, gravato da nuove svalutazioni. Il mercato ha punito il titolo, ma a livello industriale le cose non sono andate male. In un’ottica di lungo periodo il titolo è correttamente valutato.

I timori di nuove svalutazioni si sono concretizzati: 1,1 miliardi, quasi tutti relativi alla società americana Drs colpita dai tagli alla spesa pubblica, la famosa sequestrescion, hanno portato Finmeccanica a chiudere un altro anno in rosso. Al di là delle svalutazioni il resto dei conti non è andato male. L’utile industriale si è attestato a 2,90 euro per azione, superiore alle nostre stime (2,81 euro). Resta comunque il fatto che la situazione è delicata – ci sono nuove indagini giudiziarie in corso per corruzione – e quindi preferiamo rimanere prudenti con le stime future: confermiamo le attese di un utile per azione di 0,41 euro nel 2013 (0,48 euro nel 2014). Si tratta di una stima molto più cauta di quella media di mercato (0,61 euro per azione). Nonostante le stime prudenti, in un’ottica di lungo periodo il titolo resta correttamente valutato.

condividi questo articolo