Analisi
Agfa-Gevaert: utile previsto a fine 2013 5 anni fa - venerdì 17 maggio 2013
Dovrebbe chiudere l'anno in utile.
Prezzo al momento dell’analisi (16/05/13): 1,37 EUR
Consiglio: Acquista


Il gruppo ha chiuso il 1° trimestre in perdita, ma dal 2° i margini di guadagno dovrebbero migliorare grazie ai prezzi dell’argento. Azione rischiosa, ma conveniente.

Nel 1° trimestre il fatturato della belga Agfa-Gevaert (Isin BE0003755692) è sceso del 4%, con un calo più pronunciato (-6,3%) nelle attività grafiche, più sensibili alla crisi. Nel ramo cure sanitarie il fatturato è restato stabile, grazie ai servizi informatici per ospedali, e anche i prodotti specializzati si sono ben comportati. Il risultato industriale, al netto degli elementi non ricorrenti, è restato stabile grazie alle ristrutturazioni (ancora in corso). Il gruppo ha chiuso il trimestre in rosso, ma la perdita (0,08 euro per azione) si è dimezzata rispetto al 1° trimestre 2012. Nei prossimi mesi Agfa dovrebbe beneficiare del boom delle sue attività digitali, meno dipendenti dai prezzi dell’argento, e del calo di questa materia prima (-8% il calo di prezzo stimato per il 2° trimestre). Stimiamo un utile per azione di 0,1 euro nel 2013 e di 0,4 euro nel 2014.

condividi questo articolo