Analisi
Generali: cede attività riassicurative 5 anni fa - lunedì 10 giugno 2013
La vendita delle attività riassicurative rientra nel piano strategico.
Prezzo al momento dell'analisi (07/06/13): 14,17 EUR
Consiglio: Acquista

Il titolo Generali continua a muoversi in linea con Piazza Affari, ricalcandone sia i rialzi, sia i ribassi. La vendita delle attività riassicurative rientra nel piano strategico e ci ha portato a fare rettifiche minime alle nostre stime. Il titolo è conveniente.

Generali ha firmato con il gruppo Scor un accordo per la cessione delle attività riassicurative del ramo vita negli Usa. L’operazione rientra nell’ambito del piano industriale presentato a gennaio, nel quale si annunciavano cessioni di attività non strategiche. Il valore complessivo previsto per l’operazione è di 920 milioni di dollari, circa 700 milioni di euro, ovvero 0,45 euro per azione. A livello di utile 2013, l’impatto sarà minore, pari 0,07 euro per azione, ma comunque positivo – nel 2012 queste attività riassicurative avevano dato un apporto all’utile di soli 0,03 euro per azione. Alla luce dell’operazione abbiamo modificato leggermente le nostre stime. Stimiamo per il 2013 un utile di 1,12 euro per azione, che sale a 1,19 euro per azione per effetto dell’introito straordinario. Per il 2014 ci aspettiamo, invece, un utile di 1,21 euro per azione.

condividi questo articolo