Analisi
Finmeccanica: nuovo presidente 5 anni fa - lunedì 15 luglio 2013
È tornato al completo il consiglio di amministrazione di Finmeccanica.
Prezzo al momento dell'analisi (12/07/13): 3,74 EUR
Consiglio: Mantieni

Negli ultimi mesi Finmeccanica ha seguito gli alti e bassi della Borsa italiana non riuscendo, quindi, a recuperare il terreno perso in passato. Non ci aspettiamo stravolgimenti strategici da parte dei nuovi vertici. Il titolo è correttamente valutato.

È tornato al completo il consiglio di amministrazione di Finmeccanica, dopo gli arresti e le dimissioni di alcuni membri registrate nei mesi scorsi. L’amministratore delegato, figura chiave, non è cambiato. Questo, a nostro parere, aumenta la possibilità che il bilancio 2013 possa sì registrare qualche svalutazione, ma di entità non così consistente come quelle degli anni scorsi – la pulizia di bilancio di solito si fa quando c’è un cambio di amministratore delegato. Diverse polemiche, invece, hanno accompagnato la nomina del nuovo presidente: c’è chi ha protestato per la sua elezione e anche chi è contrario al piano di cessioni che la società vorrebbe portare avanti e che il mercato si attende. Nel frattempo continuano le indagini giudiziarie. Nel breve ci aspettiamo altri alti e bassi. Solo se hai un’ottica di lungo periodo, mantieni.

condividi questo articolo