Analisi
Zignago Vetro: limiamo le stime per il 2013 5 anni fa - lunedì 29 luglio 2013
Zignago Vetro ha annunciato per il primo semestre del 2013 un calo delle vendite del 6,1%.
Prezzo al momento dell'analisi (26/07/13): 4,53 EUR
Consiglio: Mantieni

Negli ultimi anni Zignago Vetro ha dato più soddisfazioni di Piazza Affari, grazie anche a una politica di dividendi generosa: oggi il rendimento da dividendo è di circa il 5% lordo. A nostro parere è un titolo ancora correttamente valutato.


Zignago Vetro ha annunciato per il primo semestre del 2013 un calo delle vendite del 6,1%. Questo si è ripercosso in maniera più che proporzionale sull’utile industriale che, al netto della quota parte dei costi pluriennali, risulta in calo di ben il 19,6%. L’utile netto è sceso del 24,3%. Al di là delle incertezze legate al segmento bevande e alimenti, a pesare sugli utili ci sono problemi tecnici che erano già comparsi a fine 2012 e che avevano fatto sentire il loro peso anche nel primo trimestre 2013. A questo punto la società si dice comunque moderatamente ottimista per il 2° semestre dell’anno, per cui spera in vendite maggiori rispetto al primo e in un miglioramento della redditività. Abbassiamo, ma di poco, le stime sugli utili per azione: da 0,33 a 0,3 euro per il 2013 e da 0,41 a 0,4 nel 2014. Il titolo resta correttamente valutato.

condividi questo articolo