Analisi
BasicNet: vendite in calo nel primo semestre 4 anni fa - lunedì 16 settembre 2013
Nel primo semestre del 2013 BasicNet ha visto le vendite dei suoi prodotti calare dell’1,4% rispetto al primo semestre 2012.
Prezzo al momento dell'analisi (13/09/13): 1,57 EUR
Consiglio: Vendi

      
BasicNet, società attiva nel settore abbigliamento e articoli sportivi con marchi come Superga, Jesus Jeans, Lanzera, Robe di Kappa e K-Way, in passato ha battuto Piazza Affari. Negli ultimi tempi il vantaggio si è ridotto, ma resta un titolo caro.

Nel primo semestre del 2013 BasicNet ha visto le vendite dei suoi prodotti calare dell’1,4% rispetto al primo semestre 2012. I proventi dai diritti di sfruttamento dei suoi marchi (buona parte dei prodotti di BasicNet non sono prodotti dalla società stessa, ma da terzi su licenza) sono calati del 10,7%. La società ha beneficiato, tuttavia, di ottimi proventi derivanti dal rinnovo degli accordi di licenza per il mercato sudcoreano. L’effetto sugli utili della società è stato positivo, con un balzo del 69% dell’utile netto che resta, tuttavia, relativamente modesto (0,04 euro per azione). La società non si è sbilanciata facendo previsioni per l’intero anno che dovrebbe, tuttavia, concludersi in maniera positiva. Stimiamo un utile di 0,08 euro per azione nel 2013 e di 0,1 euro per azione nel 2014. Ai prezzi attuali, il titolo si conferma ancora una volta caro.

condividi questo articolo