Analisi
BME: dati sorprendenti 4 anni fa - lunedì 23 settembre 2013
Risultati superiori alle attese.
Prezzo al momento dell'analisi (20/09/13): 22,59 EUR
Consiglio: Acquista

I mercati sembrano alla fine riscoprire le qualità di BME che ha guadagnato il 22% (+29% dividendi inclusi) dall’inizio del 2013. Anche se il suo potenziale di crescita si è ridotto, ai prezzi attuali quest’azione, conveniente e poco rischiosa, resta interessante per i dividendi generosi.

Dopo un primo semestre difficile, i dati sulla crescita dell’attività di Bolsas y Mercados Españoles (BME; Isin ES0115056139) a luglio e agosto ci hanno favorevolmente sorpreso. Insieme al migliorato clima per i titoli finanziari in Europa, questi dati hanno spinto gli investitori ad apprezzare la solidità di bilancio, la costante liquidità generata, il controllo dei costi e i regolari dividendi di BME. Per attenuare l’impatto della concorrenza delle piattaforme elettroniche il gruppo sviluppa nuovi servizi, che in un primo tempo incideranno tuttavia solo in modo marginale sui risultati del gruppo. Per ora non modifichiamo le stime sull’utile per azione del 2013 (1,6 euro) e del 2014 (1,65 euro). I risultati del 3° trimestre (attesi per fine ottobre) ci consentiranno di valutare se anche per il 2013 verrà distribuito un dividendo di 1,97 euro.

condividi questo articolo