Analisi
Ripresa duratura per Exxon? 4 anni fa - martedì 19 novembre 2013
Il prezzo del titolo petrolifero americano ha raggiunto il suo massimo storico vicino a 96 euro a metà seduta. Un livello che porta il rialzo del titolo all’11% dal 1° ottobre. Un rialzo che continuerà?
Con un guadagno dell’11% a fronte di un +3% per il settore petrolifero, Exxon si stacca nettamente dai concorrenti. Non vediamo ragioni per questo rialzo, se non la correzione a una « sanzione » eccessiva nei mesi precedenti. Dopo aver toccato dei massimi il 19 luglio (95,17 USD), il titolo è stato vittima di prese di beneficio che hanno riportato il prezzo a 85,16 dollari il 9 ottobre. Il rialzo di questi giorni è inoltre dovuto all’annuncio di Warren Buffet di nuovi investimenti nel settore petrolifero.
Continuerà il rialzo ? Nel brevissimo periodo, difficile dirlo. A medio e lungo termine, e tenendo conto della sua strategia (remunerazione degli azionisti, posizionamento nel settore gas, mantenimento di una elevata redditività…) l’azione conserva un margine di apprezzamento, ma troppo limitato per consigliartene l’acquisto. Limitati a mantenere.

condividi questo articolo