Analisi
ArcelorMittal: acquisizione negli Usa 4 anni fa - giovedì 5 dicembre 2013
ArcelorMittal ha annunciato l’acquisizione delle attività americane di ThyssenKrupp, tramite la società in comune con Nippon Steel e Sumitomo Metal.
Prezzo al momento dell'analisi (04/12/2013): 12,53 euro
Consiglio: acquista
Il prezzo ci sembra corretto e l’azione resta conveniente.
L’acquisizione delle attività americane di ThyssenKrupp consentirà a ArcelorMittal (Isin LU03231340006) di generare sinergie a livello di costi stimate a 60 milioni di dollari l’anno (circa 0,03 dollari per azione). Il gruppo rafforzerà, inoltre, la sua presenza nel settore automobilistico americano, più promettente di quello europeo, e nel mercato dell’energia negli Usa, che beneficia del boom del gas e petrolio di scisti. Inoltre, gli impianti ultramoderni di ThyssenKrupp, costruiti nel 2010 e costati 5 miliardi di dollari, non necessiteranno grossi investimenti. Da notare, infine, che questa operazione peserà poco sull’indebitamento di ArcelorMittal. Verrà infatti finanziata con l’aumento del debito e con un aumento di capitale della società in comune con Nippon Steel e Sumitomo Metal. Il contributo del gruppo si limiterà a 258 milioni di dollari. ArcelorMittal potrà, quindi, mantenere il suo obiettivo di ridurre il debito a 17 miliardi di dollari da qui a fine anno (15 miliardi a medio termine). Continua ad acquistare quest’azione conveniente.

condividi questo articolo