Analisi
Fiat: la nuova società si chiamerà FCA 4 anni fa - venerdì 31 gennaio 2014
Fiat non distribuirà dividendo a valere sul bilancio 2013. Il titolo ha reagito male a questo annuncio, perdendo terreno in Borsa, salvo rimbalzare il giorno dopo. Abbiamo rivisto, alla luce dei nuovi risultati industriali, le nostre stime e il nostro consiglio.
Prezzo al momento dell'analisi (30/01/2014): 7,24 euro

Consiglio: vendi

Fiat Chrysler Automobiles la società che vedrà la luce entro fine 2014. Gli azionisti avranno una nuova azione Fiat Chrysler per ogni titolo Fiat posseduto. Il titolo verrà quotato a New York e a Milano, la sede legale del gruppo sarà in Olanda. La sede fiscale del gruppo dovrebbe essere spostata a Londra, per beneficiare della tassazione favorevole. Gli azionisti Fiat non riceveranno dividendo per non intaccare la liquidità del gruppo. I risultati 2013 sono stati inferiori alle attese, dovuti anche al calo dei ricavi in Brasile. Sui conti 2014 peseranno anche i costi per l’acquisto del 41,5% di Chrysler. Abbiamo rivisto al ribasso le nostre stime: per il 2014 prevediamo un utile per azione di 0,68 euro, mentre prima la nostra stima era di 0,79 euro. A questi prezzi il titolo, tenendo conto delle prospettive industriali, è caro.

condividi questo articolo