Analisi

Banco Popolare: nuova battuta d'arresto

4 anni fa - lunedì 10 febbraio 2014
Nuova battuta d’arresto per Banco Popolare dopo l’annuncio del consistente aumento di capitale e delle svalutazioni su crediti. Anche a questi prezzi, il titolo resta comunque, a nostro avviso, caro.
 
 
 
 

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

Desidero accedere a questo contenuto