Analisi
Exelon: risultati 2013 sotto le attese 4 anni fa - venerdì 21 febbraio 2014
L’utile per azione del 2013 è stato deludente e dovrebbe stabilizzarsi su questi stessi valori nei prossimi due anni.
Prezzo al momento dell’analisi (20/2/2014): 30,23 usd

Consiglio: mantieni

Exelon (Isin US30161N1019) ha chiuso il 2013 con un utile per azione di 2,02 dollari, sotto le nostre attese. La salita dei prezzi del gas e dell’elettricità ha sostenuto meno di quanto ci aspettassimo i risultati. L’ondata di freddo che sta colpendo gli Usa ha fatto ancora lievitare i prezzi del gas in questo avvio del 2014, ma non ci aspettiamo che la corsa continui a breve. Il prezzo dovrebbe stabilizzarsi su un livello per cui comunque alcune centrali nucleari “girano” in perdita (Exelon, infatti, non esclude chiusure). La ripresa stabile dei prezzi di gas e elettricità arriverà tra qualche anno (anche per effetto dei minori incentivi alle rinnovabili). Intanto, però, Exelon potrà contare sui ricavi regolari delle attività di distribuzione d’elettricità per continuare a offrire agli azionisti buoni dividendi. A nostro parere, il titolo è ora correttamente valutato.

condividi questo articolo