Analisi
Intesa Sanpaolo: trimestre in utile 4 anni fa - lunedì 26 maggio 2014
Intesa Sanpaolo torna abbondantemente in utile nel 1° trimestre, ma non sfugge alle preoccupazioni sullo stato dell’economia italiana che negli ultimi giorni hanno affossato un po’ tutte le banche italiane.
Prezzo al momento dell'analisi (23/05/14): 2,32 EUR
Consiglio: Vendi


Dopo la “pulizia di bilancio” del 2013, Intesa torna all’utile nei primi tre mesi 2014. Ed è un risultato di tutto rispetto: oltre 500 milioni di euro, cioè 0,03 euro per azione. Era dal 2011 che il gruppo non registrava, in un trimestre, un utile così elevato. Ma le incognite sul futuro sono molte: le notizie negative sull’economia italiana rischiano di riflettersi in perdite su crediti a fine anno. È vero che il gruppo può contare su un rapporto tra patrimonio e rischi già in linea con le nuove normative, ma le eventuali svalutazioni possono rimettere tutto in discussione. Per questo, alziamo solo leggermente le stime sull’utile 2014 e 2015 (0,11 euro per azione in entrambi gli anni). Anche sul dividendo nulla è scontato: il gruppo ha obiettivi ambiziosi, ma dovrà fare i conti con le autorità europee che insistono sul rafforzamento del patrimonio.

condividi questo articolo