Analisi
Atlantia interessata alle sorti di Alitalia 4 anni fa - venerdì 27 giugno 2014
Dall’autunno del 2013 fino alla metà di maggio 2014 Atlantia ha di fatto seguito il rialzo della Borsa di Milano. Poi si è impennata sulla scia delle notizie che riguardano Alitalia e Etihad. Secondo noi, l’ottimismo del mercato è esagerato.
Prezzo al momento dell’analisi (26/6/2014): 20,59 euro
Consiglio: vendi
Atlantia è interessata al salvataggio di Alitalia perché ora gestisce lo scalo di Roma Fiumicino, aeroporto legato alla compagnia di bandiera. Tra l’altro, un salvataggio da parte di Etihad, rilancerebbe il ruolo di Fiumicino anche per i voli internazionali. Il fatto che Etihad e Alitalia abbiano trovato un’intesa è, quindi, una buona notizia, ma la strada è ancora lunga: il perno del piano sono i tagli al personale e i sindacati sono sul piede di guerra. Non solo: sembra, al momento, sfumare anche l’investimento che Abu Dhabi, l’emirato che controlla Etihad, avrebbe dovuto fare direttamente nella società che control-la la gestione dell’aeroporto di Fiumicino. Insomma: siamo un po’ più ottimisti – alziamo le stime sull’utile per azione da 0,95 a 1,06 euro per il 2015 – ma non al punto tale da rivedere il nostro consiglio. L’azione è ancora cara.

condividi questo articolo