Analisi

Bell: accuse di cartello sui prezzi

4 anni fa - giovedì 17 luglio 2014
Bell ha respinto le accuse d’intesa illecita sui prezzi. Annunciandosi una lunga battaglia legale, il rischio legato al titolo è secondo noi aumentato. Le accuse non rimettono, comunque, in causa, gli indubbi punti di forza di Bell.
 
 
 
 

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

Desidero accedere a questo contenuto