Analisi
Corning 4 anni fa - mercoledì 30 luglio 2014
L'azione è scesa di quasi il 10% per aver annunciato risultati trimestrali deludenti. Dobbiamo vendere? La perdita ci sembra eccessiva per un titolo di qualità, da sempre sottostimato.
Colpito da pesanti spese non ricorrenti, l'utile per azione del 2^ trimestre 2014 si ferma a 0,11 dollari, contro gli 0,43 dell'anno precedente. Senza questi elementi straordinari, sarebbe salito del 16%, una performance che ci avrebbe, in ogni caso, leggermente deluso. La causa principale sono le vendite degli schermi Gorilla Glass per smartphone e tablet minori rispetto alle nostre previsioni. Avendo fra i suoi principali clienti i produttori di terminali d'alta gamma quali Apple e Samsung, Corning subisce il rallentamento delle vendite di iPad e Galaxy Tab a favore delle vendite di tablet a basso costo. Fra i motivi di soddisfazione abbiamo la produzione di schermi per televisori e computer (42% del fatturato, 65% degli utili) si comporta meglio del previsto, con volumi di vendita in forte crescita e prezzi stabili.
 
Abbassiamo leggermente le nostre previsioni sugli utili ma, secondo noi, il titolo conserva tutte le sue attrattive. Approfittate del recente ribasso per acquistare.

condividi questo articolo