Analisi
Mediobanca: risultati migliori delle attese 3 anni fa - venerdì 19 settembre 2014
Il mercato ha accolto positivamente i conti 2013/2014. Nonostante un miglioramento delle prospettive per i prossimi anni, il titolo resta comunque caro.
Prezzo al momento dell’analisi (18/9/14): 7,08 euro
Consiglio: vendi
Dopo le perdite di 0,21 euro per azione nel 2012/2013, Mediobanca archivia l’anno fiscale 2013/14 (chiuso il 30 giugno) con un utile di 0,55 euro per azione, superiore alle nostre attese e a quelle del mercato. Grazie a questo risultato, il gruppo ha anche deciso di distribuire un dividendo più gene-roso del previsto: 0,15 euro per azione, il triplo di quanto pagato nel 2012 (lo scorso anno gli azionisti erano invece rimasti a bocca asciutta). Il merito di questi risultati va soprattutto alla crescita dei ricavi (+11,7%), ma anche al controllo dei costi: quelli per il personale sono fermi al palo, le altre spese segnano un +10,6% (nel complesso, i costi registrano un +5,2%). Alla luce di questi risulta-ti, abbiamo alzato le stime sull’utile 2014/2015 e 2015/2016 (rispettivamente a 0,55 e a 0,58 euro per azione), ma il titolo resta comunque, secondo noi, caro.

condividi questo articolo