Analisi
Oriflame: cambia il consiglio 3 anni fa - lunedì 8 settembre 2014
Oriflame conserva buone prospetti-ve a lungo termine, ma a breve i rischi sono sempre più elevati.
Prezzo al momento dell'analisi (05/09/14): 137,8 SEK
Consiglio: Mantieni


Il conflitto tra Ucraina e Russia sta pesando anche più del previsto sui risultati di Oriflame (Isin SE0001174889), che realizza il 35% del fatturato in questi due Paesi. Il gruppo ha alzato i prezzi e riorientato l’offerta verso i prodotti più redditizi, ma “paga” anche il deprezzamento della valuta russa e ucraina. Crediamo che a medio termine Oriflame possa contare sui nuovi impianti per vendere in Asia a costi più bassi. A più lungo termine, altri mercati emergenti (Asia, Africa, America Latina) dovrebbero, inoltre, compensare il declino dei suoi mercati tradizionali (Europa e Russia). A breve termine (stiamo pensando alla fine di quest’anno) la situazione si annuncia, però, difficile: il numero di venditori indipendenti è sceso ancora (-7% nel 2° trimestre) e l’embargo russo su alcuni prodotti occidentali peserà inevitabilmente sulle sue vendite.

condividi questo articolo