Analisi
General Electric: la strategia vincente 3 anni fa - lunedì 27 ottobre 2014
Gli ultimi risultati confermano la validità della scelta del gruppo di ricentrarsi sulle attività industriali. Le incertezze sui tassi di crescita in diversi Paesi hanno pesato recentemente sul titolo.
Prezzo al momento dell'analisi (24/10/14): 25,64 USD
Consiglio: Acquista


Nel 3° trimestre General Electric (Isin US3696041033) ha visto una crescita dell’utile per azione del 6% (elementi straordinari esclusi). Nelle attività industriali (70% dei ricavi), i profitti sono aumentati del 9% (bene le attività legate all’esplorazione petrolifera e ai motori per aerei), mentre la redditività industriale è salita al 16,3% (crescita dei ricavi e costi sotto controllo) e il gruppo si aspetta che arrivi al 17% nel 2016. Quest’ultimo obiettivo ci sembra credibile, viste anche le cessioni realizzate: l’ultima, quella degli elettrodomestici a Electrolux, gli frutterà tra 0,05 e 0,07 dollari per azione. L’obiettivo è sempre lo stesso: concentrarsi sulle sole attività industriali. Alziamo le nostre stime sull’utile per azione 2014 (da 1,46 a 1,5 dollari) e 2015 (da 1,56 a 1,60 dollari) e prevediamo un utile per azione di 1,71 dollari nel 2016.

condividi questo articolo