Analisi
Melexis: ancora buoni risultati 3 anni fa - lunedì 27 ottobre 2014
Il 3° trimestre è andato meglio del previsto. Pur prevedendo un 4° trimestre meno brillante, Melexis alza per la terza volta le stime sull’intero anno. Il titolo si sta riprendendo dallo scivolone d’inizio ottobre legato all’andamento negativo del settore.
Prezzo al momento dell'analisi (24/10/14): 35,41 EUR
Consiglio: Acquista


Nel 3° trimestre il fatturato di Melexis (Isin BE0165385973) è salito del 21,5% e l’utile per azione del 64,1%. Pur aspettandosi un 4° trimestre un po’ meno soddisfacente (i clienti cercano di smaltire le scorte per fine anno), il gruppo alza le stime per l’intero anno, prevedendo una crescita del fatturato nella fascia più alta della forchetta annunciata (tra 17% e 20%) e un margine industriale (rapporto tra utili industriali e fatturato) di oltre il 26%. Il fatto che i costi crescano meno del fatturato fa, infatti, salire i margini di guadagno, gonfiati anche dal dollaro più forte. La crescita del mercato auto a livello mondiale (88% delle vendite) e il costante aumento degli investimenti dedicati ai chip per auto lasciano ben sperare. Alziamo le stime sull’utile per azione 2014 (da 2 a 2,06 euro), 2015 (da 2,15 a 2,20 euro) e 2016 (da 2,32 a 2,38 euro).

condividi questo articolo