Analisi
Unicredit: non ci aspettiamo bocciature 3 anni fa - lunedì 20 ottobre 2014
Unicredit non scampa allo scivolone che negli ultimi giorni ha coinvolto tutto il settore bancario europeo.
Prezzo al momento dell'analisi (17/10/14): 5,55 EUR
Consiglio: Acquista


Le notizie negative arrivate da diverse parti d’Europa hanno mandato in panico le Borse, e in particolare il settore bancario. La penalizzazione di Unicredit, tuttavia, è secondo noi eccessiva: ai livelli attuali, il valore di Borsa è inferiore di un terzo al patrimonio del gruppo e dopo la “pulizia” degli scorsi anni le attività immateriali (le più a rischio di svalutazioni) pesano poco sul totale delle attività. Considerando poi che le nostre stime sono già prudenziali (utile 2014 di 0,22 euro per azione, quando nel 1° semestre ha già realizzato profitti per 0,19 euro per azione) e che ci possono essere importanti novità (trattative su Pioneer, cessione di Uccmb), Unicredit rimane secondo noi da acquistare. A patto, però, di esser consci del fatto che il titolo è più rischioso della media (indicatore di rischio pari a 5, il massimo nella nostra scala di valutazione).  

condividi questo articolo